31.1.18

Tutto il PalaGlobo "Luca Polsinelli" aspetta I campioni della Lube Civitanova

Petkovic 

Under 16 maschile Ancora una vittoria del Sora A Olevano un 3-0 netto

Verona Una visita guidata alla cattedrale

30.1.18

Diocesi e Università Pubblicato il primo numero della rivista online diretta da Lucio Meglio

Chiesa di San Lorenzo a Isola del Liri 

SuperLega I CAMPIONI D'ITALIA DOMENICA A SORA

Marta Bazzanti 
Fermento e attesa sc­aldano l'atmosfera sorana: il brivido, però, correrà lungo le schiene domenica 4 febbraio, a partire dalle 18.00 al Pala­Globo “Luca Polsinel­li”. La Biosì Indexa aspetterà i campioni della Cucine Lube Civitanova per un ma­tch da sold out. L'e­vento della partita “big”, però, non sarà l'unico show che animerà

26.1.18

Il libro di Giancarlo Onorati sarà presentato sabato 27 gennaio 2018 a Sezze


Il libro "È inutile più sperare". Per la prima volta il libro sarà presentato in modo ufficiale nella città dove è nata la ricerca storica di Onorati e degli studenti del corso dell'ISISS Pacifici e de Magistris.
Il Giorno della Memoria istituito nel 2001 ma già negli anni '90 nelle scuole si organizzavano incontri sul tema della Memoria perché era ed è da coltivare. Il Giorno della Memoria legato più alla Shoah. Il libro di Giancarlo Onorati è un esempio di ricordo: "È inutile

Il Sora contro il Pontinia senza Di Marco vuole tornare alla vittoria

Gigli del Sora 

SuperLega Si ferma il campionato c'è la Final Four poi a Sora arriva la Lube

Prodotti ciociari offerti al tecnico della Nazionale Italiana 

Il 3 febbraio si bissa a Paliano al Teatro Esperia Giancarlo Giannini a Sora ritira il premio alla carriera

L'attore ieri a Sora 

BULLISMO E CYBERBULLISMO L'INCONTRO DEGLI STUDENTI CON LA DOTT.SSA TIZIANA BELLI

22.1.18

Raffaele Milano è uno dei martiri alle Fosse Ardeatine Il libro di Giancarlo Onorati

Pillole di Sora al Museo civico 

Il Sora perde a Perugia ma lottando in campo

La capolista Sir Saf­ety Conad Perugia non fa sconti in casa e mette in archivio un’altra vittoria pi­ena giocando però con la BioSì Indexa So­ra una gara bella e intensa che non le ha fatto tirare il fi­ato mai.